Utilizza il presente form per contattarci

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

DIVA UNIVERSAL presenta:“DONNE NEL MITO - NANCY BRINKER” IN OCCASIONE DELLA 14ª EDIZIONE DI “RACE FOR THE CURE”

DIVA COME TE

 Presenta

 

“DONNE NEL MITO - NANCY BRINKER” IN OCCASIONE DELLA 14ª EDIZIONE DI “RACE FOR THE CURE”

 

In occasione dell’edizione 2013 della Race for the Cure, Diva Universal (SKY – Canale 128) presenta domenica 19 maggio alle 20.50, la puntata della serie “Donne nel Mito” dedicata a Nancy Brinker, fondatrice dell’organizzazione Susan G. Komen.

 

Inoltre, il Canale ha realizzato per la Race for the Cure uno spot in onda a partire dal 12 maggio, girato con la madrina della Race M. Grazia Cucinotta, e tante altre iniziative che hanno come concept: “Corri per amore”.

L’evento è organizzato dalla Susan G. Komen Italia, Associazione no profit basata sul volontariato che opera dal 2000 nella lotta ai tumori del seno ed ha come testimonial anche per il 2013, la stessa Cucinotta e l’attrice Rosanna Banfi.

 

DONNE NEL MITO – NANCY BRINKER

È il 1982 quando Nancy Goodman Brinker (Peoria, 6 dicembre 1946) fonda l’organizzazione Susan G. Komen, dopo aver promesso alla sorella morente di istituire un centro per aiutare le donne affette da tumore al seno: “La mia crociata – spiega Nancy - nasce da una tragedia. Per i primi 30 anni della mia vita ho provato la gioia del rapporto stretto e affezionato con mia sorella Suzy”. Nel 1984 Nancy scopre di essere affetta dello stesso male della sorella ma, grazie ad una diagnosi preventiva e alla sua forza di volontà, riesce a sconfiggere la malattia. Nel 1999  la Susan G. Komen arriva anche in Italia, “È nata così – spiega Riccardo Masetti, Presidente della Susan G. Komen Italia - una partnership che ha consentito a loro di utilizzare l’Italia come un modello sperimentale per capire se era possibile replicare il loro modello collaudato”. Informazione, prevenzione e ricerca sono i paradigmi che guidano l’attività della Komen, una fondazione che, grazie all’abilità relazionale della Brinker, si impone a livello internazionale. L’intuizione vincente è la creazione della maratona dal nome Race for the Cure. “La forza di questa manifestazione – dichiara la Brinker - sta nel far diventare protagoniste di un evento sportivo le donne che hanno avuto un tumore, le quali nella Race scelgono di rendersi visibili mettendo un cappelletto e una maglietta rosa. Questa loro testimonianza lancia un messaggio di positività e di speranza molto forte.”

Dal 2001 al 2003 Nancy Brinker ricopre l’incarico di ambasciatrice statunitense in Ungheria e, nel 2007, viene nominata da George W. Bush Capo del Protcocollo degli Stati Uniti d’America. È il 2009 quando Nancy diventa ambasciatrice per il controllo del cancro per l’Organizzazione Mondiale della Sanità.Nel corso degli anni la Susan G. Komen diventa la più importante organizzazione no profit contro il cancro al seno. Nel 2008 il Time la inserisce nella classifica delle 100 persone più influenti al mondo e, il 12 agosto 2009, il Presidente Barack Obama le conferisce la Medaglia Presidenziale della Libertà, la massima decorazione civile degli Stati Uniti d’America.

 

“Donne nel mito” è la serie di brevi episodi prodotti da NBC Universal Global Networks Italia per svelare l’altra parte della storia, quella scritta dalle donne, rivelata dalle sue protagoniste: da Lady Diana a Maria Callas, da Jacqueline Kennedy a Margaret Thatcher. Vite straordinarie ed intense di figure femminili che hanno saputo toccare i cuori e suscitare l’ammirazione del mondo. Un compendio dedicato alle donne di sempre e raccontato con l’eleganza che contraddistingue il Canale.

 

DIVA UNIVERSAL E LA RACE FOR THE CURE

L’evento Race for the Cure, organizzato tra maggio e settembre, si struttura in 3 diverse tappe.  La prima sarà a Roma e si svolgerà da venerdì 17 al 19 maggio presso il “Villaggio della Salute” allestito al Circo Massimo. Il Villaggio aprirà già da venerdì con moltissime iniziative dedicate alla salute, allo sport e al benessere fino alla celebre corsa della domenica mattina. Gli altri appuntamenti saranno:

 

  • ·         24-26 maggio: Bari - Piazza Prefettura
  • ·         27-29 settembre: Bologna - Giardini Margherita

 

Per promuovere l’iniziativa Diva Universal, oltre ad aver realizzato lo spot, presenterà – insieme con Y&R Roma - l’operazione “Shoeshine - Io corro per amore”. Sabato e domenica (18-19 maggio) presso lo stand del Canale all’interno del “Villaggio della Salute” sarà possibile prendersi cura delle proprie scarpe da ginnastica. Personale specializzato si occuperà, infatti, della loro pulizia e profumazione sostituendo, qualora fosse necessario, i lacci usurati. A tutti sarà data in omaggio una medaglietta Diva Universal come ricordo dell’evento, legata ai lacci delle scarpe.

 

A fronte di questo impegno, il marchio Diva Universal sarà presente su tutte le comunicazioni della Race for the Cure e sul sito www.raceforthecure.it.

 

Le iniziative Diva Universal rivolte al sociale sono targate “Diva Social”, un brand che rivolge la propria attenzione a temi di utilità sociale e spazia tra prestigiose collaborazioni, come quella con AIRC (Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro) e con la Federazione Alzheimer Italia.

 

LO SPOT “CORRI PER AMORE”

“Quante volte hai corso per amore? Corriamo o passeggiamo insieme per la lotta ai tumori del seno.” È Maria Grazia Cucinotta che parla nello spot “Run for love (Corri per amore)” dove una mamma in una scuola, una ragazza alla stazione e un papà in ospedale corrono incontro ai loro cari per abbracciarli. Lo spot, realizzato dal Canale con la direzione creativa di Y&RGroup Roma sarà in onda, oltre che su Diva Universal, nei circuiti di Grandi Stazioni, Aeroporto di Fiumicino, La7, RadioRadioTV, TeleNorba, Leggo TV e via web su diversi portali a partire dal 12 maggio.

 

 

 

Scrivi commento

Commenti: 0